Home » Comunicati stampa » Informazioni di servizio » Da Nuove Acque, erogati un milione e mezzo di euro per le famiglie in difficoltà. Ecco le modalità di accesso ai bonus idrici 2024.

Da Nuove Acque, erogati un milione e mezzo di euro per le famiglie in difficoltà. Ecco le modalità di accesso ai bonus idrici 2024.

sportello agenzia web

Arezzo 24 aprile 2024

Oltre al Bonus Sociale Idrico, (stimato in oltre 1 milione di euro) e al Bonus Integrativo Regionale per le famiglie economicamente svantaggiate e le famiglie numerose (pari a circa 330mila euro), confermati anche per il 2024 ulteriori 100mila euro erogati con risorse proprie dell’azienda. Il bonus sarà accreditato direttamente in bolletta.

Per aiutare le famiglie economicamente svantaggiate e le famiglie numerose, Nuove Acque ha scelto di stanziare, anche per l’anno 2024, fondi propri in aggiunta al Bonus Sociale Idrico previsto dall’autorità nazionale ARERA e al Bonus Idrico Integrativo Regionale.

Ammonta a centomila euro la dotazione aggiuntiva decisa dal cda portando i contributi “welfare” 2024 per il servizio idrico integrato a oltre 1,5 milioni di euro.

Per gli aventi diritto ottenere il bonus è semplicissimo: è sufficiente aver presentato la dichiarazione sostitutiva unica (DSU) necessaria all’ottenimento dell’ISEE rilasciato dall’INPS e non è necessario predisporre specifiche domande.

Se il nucleo familiare rientra in una delle condizioni che danno diritto al bonus, Nuove Acque provvede a erogare automaticamente il Bonus Sociale Idrico Nazionale, previsto per coprire i costi relativi al consumo vitale (50 litri/abitante/giorno) della bolletta idrica.

Le condizioni necessarie per avere diritto ai bonus per disagio economico non cambiano:

  1. appartenere a un nucleo familiare con indicatore ISEE non superiore a 9.530 euro, 
  2. appartenere a un nucleo familiare con almeno 4 figli a carico (famiglia numerosa) e indicatore ISEE non superiore a 20.000 euro. 

Gli utenti ammessi al bonus sociale idrico nazionale beneficeranno automaticamente anche del bonus integrativo regionale e del bonus integrativo aziendale, come ristoro della spesa idrica sostenuta l’anno precedente.

Tutte le indicazioni sui requisiti necessari e le informazioni sui bonus sono disponibili online sul sito di Nuove Acque (www.nuoveacque.it) nella sezione “Agevolazioni tariffarie”, accessibile direttamente dall’homepage e sul portale lamiacqua.it nella sezione “Come fare per”.

In alternativa, gli operatori del call center risponderanno a ogni richiesta di chiarimento su requisiti e modalità per accedere a tutte le agevolazioni ai seguenti contatti:

  • 800391739 (gratuito da telefono fisso) - 05751940808 (da mobile, a pagamento secondo il proprio piano tariffario), dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18.30 e il sabato dalle 8.30 alle 13.30;
  • live chat accessibile dal sito www.nuoveacque.it dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18.30 e il sabato dalle 8.30 alle 13.30.Arezzo, 24 aprile 2024


Articoli correlati