Home » Comunicati stampa » Eventi » Giornata Mondiale dell’Acqua 2024

Giornata Mondiale dell’Acqua 2024

Giornata mondiale dell'acqua 2024

Nuove Acque, tre iniziative per celebrare la Giornata dell’Acqua
Arezzo, 22 marzo 2024 
Per Nuove Acque è un’edizione speciale, quella del 2024 della Giornata Mondiale dell’Acqua, che cade nel venticinquesimo anno di attività del gestore idrico integrato aretino.
Sono ben tre le iniziative che vedono Nuove Acque impegnata per celebrare la ricorrenza, istituita nel '93 dall’ONU con l’intento di sensibilizzare verso la tutela della risorsa idrica e il suo uso corretto e senza sprechi.
Domenica 17 si è svolta la seconda edizione della “Corsa dell’acqua”, l'evento podistico agonistico che si snoda tra gli impianti di potabilizzazione e depurazione e non agonistico con passeggiata sul “Sentiero della bonifica”, al quale hanno partecipato oltre 200 persone. 
Nuove Acque ha aderito a “Puliamo il Mondo”, l’iniziativa di Legambiente per sensibilizzare sui temi ambientali, promuovere azioni concrete e mettere in pratica importanti gesti di salvaguardia ambientale, come la raccolta di rifiuti abbandonati. 
L’iniziativa si è svolta al Parco Arno di Arezzo e ha coinvolto gli studenti delle classi quinte della scuola primaria Sante Tani con 41 alunni e 5 docenti, oltre agli operatori di Legambiente e a una ventina di partecipanti dell’Associazione il Mosaico.
Prima di iniziare la raccolta, è stato spiegato l’impatto dell’inquinamento da plastiche. Successivamente, equipaggiati di kit per la pulizia del parco, gli alunni sono andati a caccia di rifiuti, dai mozziconi di sigaretta alle plastiche. 
I tecnici di Nuove Acque hanno tenuto una breve lezione su come avviene la fase di potabilizzazione e sulla bontà dell’acqua del rubinetto, suggerendo le buone prassi per la sua tutela. A conclusione, gli studenti hanno ricevuto le borracce che hanno potuto riempire subito al fontanello del parco e a quello installato per l’occasione. 

Domenica 24, infine, si svolgerà la ciclo gita organizzata insieme a Legambiente e FIAB Arezzo - Amici della Bici.
Si tratta di una pedalata alla scoperta del servizio idrico integrato che passerà dal depuratore di Ponte a Chiani, dal Fitodepuratore di Ponte a Buriano e dal potabilizzatore di Poggio Cuculo. Il percorso è lungo 30 km e di facile percorrenza, affrontabile con qualsiasi bicicletta.
Ritrovo alle ore 9:00 ai Giardini di Campo di Marte, rientro previsto per le 13:30

 


Articoli correlati